Logical software per edilizia

Oggi Logical Soft è un'azienda all'avanguardia nella produzione di software tecnico per l'edilizia, l'ingegneria, l'architettura e la termotecnica ma la nostra storia insieme è iniziata nel 1971 a Cusano Milanino, quando ho incontrato per la prima volta Andrea Boriani tra i banchi della prima elementare.

Il mio nome è Luca Galuzzi e oggi ho l'onore di ricoprire la carica di Amministratore Unico di Logical Soft ma sorrido ancora al pensiero di quante ne abbiamo combinate insieme Andrea, suo fratello Alberto ed io.
Trascorrevamo insieme ogni singolo giorno nei cinque anni di scuola elementare, nei tre successivi di scuola media sempre nella stessa classe; ogni mattina insieme a scuola e ogni pomeriggio trascorso a smontare e rimontare oggetti elettrici prima ed elettronici dopo. Anni di grandi scoperte e piccole malefatte.

Negli anni '70 i computer erano un sogno inavvicinabile per noi ragazzi e potevamo metterci le mani solo nei negozi specializzati, GBC e Computer Shop, o durante le prime fiere di settore a Milano. Passavamo i cinque giorni della fiera SMAU in piedi, davanti ai primi Commodore PET 2001 arrivati in Italia e poi ai primi Apple II. Gli espositori, superata la prima diffidenza di fronte a questi ragazzini dagli occhi sgranati, ci lasciavano volentieri mettere le mani sulle tanto agognate tastiere perché si accorgevano presto che noi eravamo davvero in grado di scrivere al volo un programmino, magari un banale “linea continua”, con cui di fatto dimostravamo la semplicità di queste macchine meravigliose.

Ad un certo punto i negozi con prezzi inavvicinabili e le fiere troppo brevi non ci bastarono più. L'appassionata lettura di riviste come Nuova Elettronica e i primi numeri di BIT ci permisero di realizzare il nostro primo mini-computer elemosinando una CPU Z80 tra le prime importate da ZiLOG. Era un oggetto dotato di display numerico e tastiera esadecimale, programmabile solo in linguaggio macchina, no Assembly, proprio macchina: 3E 41 D3 … FF.

Era la fine del 1978, Andrea, Alberto ed io scrivemmo una lettera alla rivista olandese Elektor, per richiedere il numero dove compariva il progetto dell'Elekterminal con una preistorica scheda video totalmente testuale in grado di mostrare, su una normale TV dei tempi, 16 linee da 64 caratteri. Abbiamo realizzato il circuito stampato necessario, acquistato i componenti elettronici e magia… avevamo la nostra prima interfaccia video!

Trovare una tastiera IBM usata in un negozio Surplus è stato facile e così avevamo il nostro primo PC, ben prima che IBM uscisse sul mercato col mitico PC IBM con interfaccia video CGA. Tramite la vecchia tastiera esadecimale abbiamo inserito un semplicissimo interprete Tiny BASIC e così avevamo anche un rudimento di sistema operativo. Ecco come abbiamo passato tutto il tempo libero dei tre anni di scuole medie.

I cinque anni di liceo scientifico sono stati una svolta per tutti e tre: Andrea, Alberto ed io abbiamo finalmente messo le mani sui primi computer economicamente accessibili e incredibilmente malleabili nelle nostre mani. Erano gli inizi degli anni '80, i tempi mitici del Commodore 64 e del Sinclair ZX Spectrum, suo antagonista.

Nel 1982 è nata la rivista Commodore Computer Club creata da Michele Di Pisa ed il direttore Alessandro de Simone ci ha chiese di scrivere articoli per la neonata rivista per nerd del Commodore 64. Qui entra in gioco un altro protagonista della storia Logical: Giovanni Bellù. Possiamo ben dire che io, Andrea, Alberto insieme a Giovanni e a Enrico Scelsa siamo stati i protagonisti della rivista CCC che pubblicava su carta i listati dei nostri programmi in modo che altri appassionati potessero ricopiarli sui loro Commodore. Le riviste con audio-cassette allegate erano ancora lontane ☺

Appena finito il liceo io, Andrea e Alberto ci siamo iscritti al corso di laurea in ingegneria elettronica del Politecnico di Milano. Gli esami saranno diradati perché ormai si iniziava a fare sul serio con lo sviluppo di software e di elettronica dedicata tant'è che nel 1985 ci ritrovammo attorno al tavolo di un notaio per costituire la società Logical Instruments. Io e Andrea avevamo 20 anni e Alberto 19.

Erano anni in cui le aziende italiane, anche di medie dimensioni, adottavano l'uso dei computer con spirito pionieristico e, tolto il settore contabile, si trattava per lo più di sostituire le macchine da scrivere con un Olivetti M24 o un XT IBM. Quest'ultimo fu anche il primo investimento dei tre giovani soci della neonata Logical Instruments: Un IBM Personal Computer XT con doppio floppy da 5”1/4, senza hard disk, pagato la fortuna di 5.000.000 di Lire e che fu presto affiancato da un “potentissimo” IBM PC/AT.

Il Sistema Operativo era l'MS-DOS scritto dall'allora trentenne Bill Gates ed il primo linguaggio di programmazione era il GW-BASIC, primo linguaggio con potenzialità grafiche estese che ci permise di scrivere finalmente software tecnico su commissione da parte degli uffici tecnici affamati di programmi che andassero oltre la semplice gestione contabile.

Intanto Giovanni Bellù, nostro collega nella rivista Commodore Computer Club, seguiva i corsi di Ingegneria Civile al Politecnico di Milano, lavorava nello studio di ingegneria del padre Dino e si dilettava nello sviluppo di software per la risoluzione di travi continue e analisi di sezioni. È a Giovanni che dobbiamo lo sviluppo della primissima versione di TRAVILOG che, tra la sua passione per i numeri e la mia per la grafica divenne il primo software di calcolo strutturale con input grafico.

Siamo all'inizio degli anni '90 e i pochi software di calcolo a disposizione degli studi tecnici di ingegneria civile sono basati ancora su interfacce totalmente numeriche e complicati da utilizzare. TRAVILOG si distingue per semplicità d'apprendimento e versatilità d'uso grazie all'input grafico delle geometrie e alla resa grafica dei risultati di calcolo.

Mentre TRAVILOG si evolve passando dai singoli elementi strutturali come travi alla Winkler, plinti e muri di fondazione fino al calcolo di telai tridimensionali con interfaccia grafica futuristica iniziano le richieste per affiancare altri pacchetti. Ecco come nacque TERMOLOG.

Ai tempi del liceo io avevo trascorso tre vacanze estive, dal 1979 al 1981, lavorando in uno studio termotecnico per potermi comprare la moto. Passavo le calde giornate d'agosto compilando a mano le schede della Legge 373, la prima norma italiana sul contenimento del consumo energetico degli edifici. Dieci anni dopo Logical Instruments si dedicava già allo sviluppo di software tecnico e il mio vecchio datore di lavoro estivo mi chiese aiuto quando uscì la Legge 10/91. Fu così che nel 1991 conoscemmo Alberto Taschetti, termotecnico esperto e provetto programmatore, con lui Alberto Boriani sviluppò la prima versione di TERMOLOG.

Forti dell'esperienza sull'ingegneria del software acquisita con TRAVILOG, sviluppammo TERMOLOG con un'interfaccia grafica in grado di guidare l'utente nella compilazione di ogni dato necessario, con segnalazioni automatiche di carenze e incongruenze nei dati inseriti. TERMOLOG era in grado di condurre il termotecnico alla redazione della relazione tecnica corretta con assoluta sicurezza e in brevissimo tempo. Fu un successo che riverbera ancora oggi: TERMOLOG è ancora il software di analisi energetica più apprezzato dopo quasi trent'anni e con un'evoluzione continua declinata in decine di versioni.

Nel 1993 conosciamo un giovane ingegnere appassionato di programmazione e il suo lavoro dà nuovo impulso allo sviluppo dei pacchetti software per gli studi di progettazione. Andrea Sattamino, che diventerà il socio più giovane, sviluppa il pacchetto COMPULOG per poi diventare l'artefice delle nuove versioni di TERMOLOG. Andrea svilupperà la versione EpiX di TERMOLOG, la più imitata dalla concorrenza. Nasceranno poi SCHEDULOG, la suite per la stesura di piani di sicurezza, e ACUSTILOG, il per la verifica dei requisiti acustici passivi degli edifici.

Fin dal 2004, Logical Soft si impegna in un'attività sinergica allo sviluppo di software: la formazione tecnica. Le norme tecniche sono in continua evoluzione e così il software per cui i progettisti devono continuamente aggiornarsi e per aiutarli a restare sempre al passo abbiamo iniziato ad organizzare giornate di formazione professionale in tutta Italia. Portiamo con noi i docenti più esperti nelle università, negli Ordini e nel Collegi professionali ed offriamo questo servizio gratuitamente da quindici anni.

Alberto Boriani
e Fabio Prago, ingegnere il primo e architetto il secondo, sono totalmente dedicati all'attività di formazione ed oggi, tra corsi in aula e webinar on-line, sono quasi 700 i corsi gratuiti di alto valore scientifico che offriamo a progettisti e certificatori.

Il contatto continuo con i professionisti dell'edilizia attraverso i Corsi gratuiti e attraverso l'Assistenza Tecnica gratuita ci permettono di avere sempre ben chiare le esigenze dei nostri clienti e far sì che il nostro software rappresenti la miglior soluzione ai loro problemi. L'eccellenza del Servizio di Assistenza Tecnica è merito della nostra Graziella Campagna, ingegnere geotecnico e guida di quei ragazzi geniali, ingegneri e architetti espertissimi, che rispondono alle vostre domande ogni giorno con grande competenza, affiancandovi passo-passo nei vostri progetti.

Nel 2018 Andrea Sattamino, affiancato dalla nostra Annachiara Castagna, l'ingegnere più esperto in Italia sul calcolo dinamico orario, ha sviluppato il Motore DINAMICO ORARIO di TERMOLOG, primo software al mondo che effettua la simulazione energetica dinamica con la UNI EN ISO 52016 validato dal Politecnico di Milano.

Andrea Boriani è totalmente dedicato al BIM e a TRAVILOG il cui sviluppo ha raggiunto vette altissime dalla versione TITANIUM grazie alla preziosissima collaborazione di Simone Tirinato, ingegnere strutturista che svolge anche la docenza in corsi specialistici per Logical Soft e per il Politecnico di Milano.

Ci piacciono le sfide, ci piace frantumare ogni barriera che sembra insuperabile e lo facciamo grazie ad una squadra affiatatissima di giovani tecnici, secchioni meravigliosi, che in Logical Soft sono diventati i maggiori esperti che io conosca nei campi dell'analisi energetica, dell'analisi strutturale e della sicurezza ma naturalmente anche nello sviluppo di software affidabile ed efficientissimo.

A tutti noi piace studiare, elaborare sempre soluzioni innovative, trovare il metodo più preciso ed efficiente per risolvere un problema senza accontentarci delle soluzioni scontate e ci piace pensare che, con l'aiuto del nostro software, dei nostri corsi e dell'assistenza che vi forniamo, voi possiate realizzare grandi progetti. Siamo orgogliosi dei bellissimi progetti che di tanto in tanto ci inviate.

La nostra storia è stata lunga ma siamo diventati quello che siamo soprattutto grazie a voi clienti che ci avete scelti dandoci fiducia e diventando i nostri compagni di viaggio in questa avventura che ci porterà ancora lontano.

La storia Logical Soft anno per anno

1985

Nasce Logical Instruments quando ancora non esisteva Windows e tre giovani soci laureandi in ingegneria elettronica decidono di fondare una software house.

1991

Nasce TRAVILOG il software di calcolo strutturale che propone un'interfaccia grafica innovativa entusiasmando subito i progettisti per la semplicità e l'immediatezza d'uso.

1992

Nasce TERMOLOG per rispondere alle esigenze dei progettisti che devono affrontare le richieste della nuova Legge 9 gennaio 1991, n. 10 ed il progetto degli impianti.

1996

Nasce COMPULOG il software per computi metrici mono-schermata semplice ed intuitivo per l'uso quotidiano.

1998

Viene presentato a SAIE Bologna e SMAU Milano il Modulo SICUREZZA di COMPULOG per la stesura di piani di sicurezza in accordo al D.Lgs. 494/96.

2000

Nascono Logical Soft e Logical Net, due spin-off di Logical Instruments per dare maggior impulso allo sviluppo del software da un lato e allo sviluppo di infrastrutture di rete e comunicazione dall'altro.

2004

Nasce TRAVinTASCA la prima applicazione mobile per il calcolo strutturale sviluppata per i primi smarthphone Windows CE e Nokia Symbian, prima dell'avvento di iPhone e di Android.

2006

Nasce ContinTASCA la prima applicazione mobile per il calcolo delle parcelle professionali su PocketPC.

2006

Nasce TRAVILOG TITANIUM il rivoluzionario software di analisi strutturale che offre un'interfaccia 3D realistica e nel contempo consente il pieno controllo di ogni dettaglio della struttura.

2007

Nasce TERMOLOG EpiX il software più imitato per il progetto termotecnico, la certificazione e la diagnosi energetica diventa ancora più semplice e completo.

2009

Nasce SCHEDULOG la suite per la stesura di piani di sicurezza: POS, PSC, PiMUS e CSE.

2010

Nasce lo Strumento CONFRONTA che valuta automaticamente gli interventi migliorativi nella certificazione e nella diagnosi.

2011

Nasce ACUSTILOG per la verifica dei requisiti acustici passivi degli edifici.

2012

Nasce TERMOTAB la prima app per la certificazione energetica su iPad, iPhone e dispositivi Android.

2014

Nasce TERMOTAB GEA l'applicazione per in Green Energy Audit, rilievo energetico e ambientale.

2015

Nasce TERMOTAB Libretto d'Impianto l'applicazione mobile per la redazione del libretto d'impianto.

2015

Nasce TERMOLOG Lombardia, primo software accreditato da ILSPA per la certificazione energetica con CENED+ 2.0.

2016

TERMOLOG diventa OPENBIM, importa ed esporta file IFC da CAD BIM: la progettazione è davvero multidisciplinare.

2016

TRAVILOG si arricchisce dello Strumento CONFRONTA, indispensabile per ristrutturare gli edifici esistenti.

2017

Nasce MiCIS l'applicazione mobile per la redazione del Certificato di Idoneità Statica del Comune di Milano.

2017

NasceSismaBONUS, l'applicazione gratuita che valuta la Classe di Rischio sismico.

2017

TRAVILOG diventa OPENBIM: la progettazione con i CAD BIM e TERMOLOG ora è davvero integrata.

2017

In linea con le richieste di mercato nasce ilWizard di SCHEDULOG che compila in automatico i PSC per le ristrutturazioni.

2018

Nasce il Motore DINAMICO ORARIO di TERMOLOG, primo software al mondo che effettua la simulazione energetica dinamica con la UNI EN ISO 52016, validato dal Politecnico di Milano e bilingue italiano e inglese.

2018

Nascono Safe School 4.0 e Condomini+4.0 le app ENEA sviluppate da Logical Soft per valutare i consumi energetici e la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici e dei condomini.

2018

L'Agenzia KlimaHaus-CasaClima propone l'importazione dei dati di progetto da TERMOLOG al proprio tool CasaClima Open.

2018

ACUSTILOG diventa OPENBIM: la progettazione architettonica, energetica, strutturale ed acustica è un processo integrato.

2019

Logical Soft acquisisce la quota di maggioranza di ISNOVA, Istituto per la Promozione dell'Innovazione Tecnologica, società partecipata da ENEA e da Efficiency Know che dal 1991 organizza corsi di formazione.

2019

Logical Soft e ENEA, con l'organizzazione di ISNOVA, propongono l'ENEA Tour su ECOBONUS e SISMABONUS, un ciclo di seminari gratuiti su tutto il territorio nazionale per promuovere la riqualificazione del patrimonio immobiliare italiano grazie all'opportunità degli incentivi fiscali.

2020

Logical Soft è stata selezionata dal Ministero dello Sviluppo Economico come opinion leader nell'ambito della Campagna Nazionale per la promozione e informazione sui temi dell’efficienza energetica "Italia in Classe A" e ha realizzato per ENEA il poster riepilogativo delle diverse forme di bonus fiscali.