Aggiornamento CENED: cosa cambia per l’APE Lombardia

Aggiornamento CENED+2.0, ecco le novità per i certificatori lombardi: adeguamento al Decreto FER per le rinnovabili, nuovi comuni e innovazione tecnologica.

Il 12 maggio 2021 è stato pubblicato l’aggiornamento 1.1.12 del Motore CENED+2.0 di Regione Lombardia. Ricordiamo che è obbligatorio usare da subito la versione aggiornata del Motore CENED per emettere gli Attestati di Prestazione Energetica degli edifici sul territorio regionale.
TERMOLOG include il Motore CENED ed esporta il file XML da caricare direttamente sul catasto CEER.

Per scoprire di più sul Motore CENED +2.0 leggi qui.

È trascorso molto tempo dall’ultimo rilascio e Regione Lombardia esce con una versione ricca di novità. Di seguito scopriamo cosa cambia per i certificatori lombardi e vediamo come TERMOLOG, software autorizzato per l’integrazione di CENED +2.0 Motore, sia già in regola.

Sei un certificatore energetico?
TERMOLOG integra il Motore CENED +2.0
TERMOLOG integra il Motore CENED +2.0 e produce direttamente il file XML da caricare sul catasto CEER per l’APE in Regione Lombardia

Aggiornamento CENED alla DGR 2480/2019 per le fonti rinnovabili

Il primo importante cambiamento riguarda il Decreto regionale 2480/2019, anche chiamato Decreto FER (Fonti Energetiche Rinnovabili). Per rispettare i requisiti minimi sulle fonti rinnovabili il Decreto permette di ricorrere ad impianti installati su edifici diversi da quelli oggetto di APE o di progetto.

Il Decreto FER è noto soprattutto per aver esteso l’obbligo di copertura del fabbisogno da fonti rinnovabili alle ristrutturazioni importanti di primo livello. In Lombardia possiamo quindi soddisfare questo obbligo anche con pannelli solari e impianti rinnovabili ospitati in un edificio diverso da quello ristrutturato.

Cosa cambia dal 12 maggio? Ecco che nel Motore CENED il certificatore può specificare gli identificativi catastali dell’immobile ospitante, riportati nell’APE e nel capitolo 4 della relazione tecnica (ex Legge 10).

Questi dati possono essere inseriti in TERMOLOG, nel momento in cui si esegue il calcolo, all’interno del menù FER su altri edifici.

TERMOLOG - Menù FER su altri edifici.
TERMOLOG – Menù FER su altri edifici. Prima di eseguire il calcolo con il Motore CENED +2.0 è possibile specificare i dati identificativi degli immobili che ospitano le rinnovabili.

Aggiornamento tecnologico

Il secondo punto rilevante è che il Motore CENED è ora aggiornato alla versione Java 11. Si tratta di un avanzamento tecnologico importante: ottimizza infatti prestazioni e tempi di calcolo per edifici complessi.

Ricordiamo però che la versione di Java 11 è disponibile solamente a 64 bit. Tutti i certificatori energetici lombardi dovranno quindi dotarsi di un PC a 64 bit. Ribadiamo quindi che non è più possibile dal 12 maggio 2021 calcolare Attestati di Prestazione energetica in Regione Lombardia con sistemi operativi a 32 bit.

CENED 2 include i nuovi comuni del 2020

Arriviamo al terzo punto: il software CENED e il catasto CEER accolgono le nuove fusioni comunali avvenute nel 2020.

La formazione di nuovi comuni e la fusione di più frazioni, infatti, è abbastanza frequente sul territorio nazionale. TERMOLOG annovera già l’elenco dei nuovi comuni: ora è possibili selezionarli non solo per la diagnosi e il progetto ma anche per la certificazione energetica degli edifici. Per approfondire leggi questo articolo sul progetto nZEB degli edifici.

Codice impianto per singolo generatore

Dall’ultimo aggiornamento del Motore CENED 2 è possibile specificare il codice regionale degli impianti per singolo generatore.

Ricordiamo intanto che nelle versioni precedenti era necessario utilizzare un unico codice di targatura degli impianti nell’unità immobiliare. Ora invece è possibile inserire il dettaglio per singolo generatore.

Controlli e ottimizzazioni del nuovo CENED 2

Come di consueto negli aggiornamenti del Motore CENED si rafforzano i controlli di coerenza dei dati inseriti negli APE e si ottimizzano le prestazioni del motore. L’obiettivo è infatti verificare le informazioni e garantire soluzioni più rapide. In questa versione troviamo:

  • controlli sui sistemi ad aria;
  • controlli sull’utilizzo dei metodi di calcolo tabellari in edifici residenziali;
  • ottimizzazioni sul calcolo dell’umidità;
  • ottimizzazioni per gli impianti ad aria primaria e UTA elettrica;
  • ottimizzazione sulla ripartizione delle centrali termiche e frigorifere.

Edifici senza impianto

Infine arriviamo all’ultima novità: la versione del Motore CENED 1.1.12 riconosce i servizi obbligatori mancanti a livello di singola zona termica e provvede a simularli in automatico. Di conseguenza rende più semplice e rapida la gestione degli attestati per le unità senza impianto di riscaldamento o acqua calda sanitaria.

APE in Lombardia?
annachiara_castagna 150x150
Annachiara Castagna

Ingegnere Edile, esperta in analisi energetica degli edifici e product manager del software TERMOLOG di Logical Soft.
Leggi il profilo completo