Informativa sui Cookies
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Acconsento e chiudi il banner

FIRENZE

- 15/06/2016 - Ore 14.00

Il progetto e l'adeguamento sismico delle strutture
L’applicazione pratica delle Norme Tecniche: NTC 2008 e NTC 2016 a confronto

Questa esercitazione pratica è aperta a tutti e si svolgerà mercoledì 15 giugno alle ore 14.00 presso Hotel Croce di Malta - Via della Scala, 7 - Firenze.

Per una mappa della zona clicca qui >.

Cosa cambia con la revisione delle Norme Tecniche approvate dal CSLLPP il 14 Novembre 2014?
In primo luogo l'approccio alla valutazione di vulnerabilità sismica e quindi di intervento per gli edifici esistenti: finalmente si fa chiarezza nel distinguere tra valutazioni di intervento locale, miglioramento e adeguamento sismico. Ma soprattutto il progetto dell'adeguamento sismico diventa concretamente realizzabile e non è vincolato da una norma con prescrizioni inattuabili.
Le NTC in arrivo ridanno al progettista la capacità di definire il comportamento delle strutture nuove ed esistenti e lo fanno ridefinendo il termine “capacità”: invece che guardare alla resistenza dei singoli materiali si concentra di più sulla prestazione globale dell'edificio. Quello in atto è quindi un ulteriore passaggio verso un nuovo approccio progettuale.
L'obiettivo di questa esercitazione pratica è condurre un esempio reale di progetto di un nuovo edificio e di valutare gli interventi di adeguamento sismico per un edificio esistente, tutto questo avendo come riferimento costante la normativa: si parte dalla modellazione a elementi finiti, si procede con l'impostazione di vincoli e carichi, quindi l’analisi lineare o non lineare della struttura e si conclude con la verifica delle capacità dell’edificio.
Tutta l'esercitazione viene svolta con il software TRAVILOG TITANIUM 4.
PROGRAMMA:
Ore 14.00 - Registrazione partecipanti
Ore 14.15 - Apertura dei lavori
  • Analisi sismica degli edifici: introduzione normativa
  • Edificio in calcestruzzo armato e/o muratura: definizione del modello a elementi finiti
  • ll predimensionamento sismico
  • Duttilità e fattore di struttura
  • I parametri dell'analisi ed il calcolo della struttura
  • Analisi di un edificio esistente: lineare e non lineare
  • Verifica dei risultati e valutazione degli interventi per adeguamento sismico
  • Valutazione di interventi locali e meccanismi locali di collasso
Ore 17.30 - Dibattito e quesiti

Relatori:
Ing. Simone Tirinato
, Logical Soft
Arch. Fabio Prago, Logical Soft