FAQ 006 - L'impianto di riscaldamento dell'edificio risulta sottodimensionato, cosa fare?
Se dall'analisi dell'edificio si ottiene un messaggio che segnala l'impianto di riscaldamento come sottodimensionato è opportuno controllare alcuni parametri.
Anzitutto è opportuno controllare la potenza inserita per il generatore e le potenze definite per i terminali di emissione, se le potenze inserite sono corrette è necessario procedere ad un'ulteriore valutazione. È infatti possibile che il sistema impiantistico sia realmente sottodimensionato: se il valore di ' etaH' (rendimento globale stagionale per la climatizzazione invernale) è di molto superiore al rendimento di generazione, molto probabilmente è presente una sovrarichiesta al sistema impiantistico. 
Se si sta eseguendo un calcolo in Regione Lombardia con il MOTORE CENED+2.0 è da ricordare che la procedura di calcolo utilizzata in Regione Lombardia non contempla la presenza di impianti sottodimensionati ed in alcuni casi è possibile preferire una valutazione dell'edificio in condizioni 'privo di impianto'.

Seguici su: