FAQ 013 - Quando si inseriscono le pareti il tratto più marcato deve essere all’esterno?
Il tratto più scuro che si visualizza nel disegno di una parete corrisponde al filo di tracciamento della struttura.
Il filo di tracciamento può essere interno, esterno o centrale: TERMOLOG utilizza la lunghezza di questo asse di tracciamento come lunghezza dell'elemento parete nella formula di calcolo dell'area disperdente.
Sebbene la normativa non imponga alcuna metodologia è preferibile utilizzare il filo esterno di tracciamento (e quindi le dimensioni lorde) per la certificazione energetica, mentre è possibile utilizzare indifferentemente filo interno o esterno per la progettazione.
È importante tenere presente che il filo di traccia è per input grafico rappresenta l'effettiva lunghezza della parete per il calcolo quindi nel caso si utilizzino le dimensioni al lordo esterno è corretto che si consideri due volte la sovrapposizione tra le pareti.
Per modificare il filo da esterno a interno è possibile selezionare il comando Filo all'interno del menù Involucro:
filo_di_riferimento

Se il filo di riferimento impostato è Esterno è necessario disegnare all'interno dell'input grafico mantenendo le lunghezze al lordo, altrimenti la traccia della parete deve rispecchiare le dimensioni nette.

Seguici su: