FAQ 003 - In accordo alla vecchia DGR Regione Piemonte come mi comporto con il teleriscaldamento in Regione Piemonte?
Inserendo un generatore per teleriscaldamento, TERMOLOG permette la scelta tra metodo di calcolo secondo DGR Regione Piemonte e metodo di calcolo secondo UNI TS 11300-4:2012. 
Scegliendo il calcolo secondo regione piemonte, TERMOLOG impone al teleriscaldamento un rendimento di generazione unitario che annulla qualsiasi perdita del generatore. Questo permette una perfetta corrispondenza con le richieste del portale SICEE dunque è consigliato per tutti i certificatori l'utilizzo di questa metodologia di calcolo. 
Se invece si sceglie la norma UNI TS 11300 - 4 viene utilizzata la procedura di calcolo relativa al teleriscaldamento riportata dalla norma sulle rinnovabili: in normativa anche in caso di generatore per teleriscaldamento esiste una perdita determinata in base alla posizione della sottostazione e alla suo fattore di perdita. Questo comporta chiaramente un rendimento di generazione inferiore all'unità. 
Per poter ottenere un rendimento di generazione unitario inoltre si è introdotto in TERMOLOG un valore di fattore di conversione in energia primaria non rinnovabile per teleriscaldamento pari a 1, mentre nel resto delle regioni viene utilizzato dal programma un fattore 1.2.
Questo dato è comunque modificabile dall'utente nel menù Generatori >> metodi di calcolo e fattori di conversione. 

Seguici su: