FAQ 017 - Avvio il software, ma trascorrono diversi minuti prima del suo avvio.
L'avvio lento del software può essere causato dall' eccessivo numero di file temporanei nelle cartelle di sistema di Windows oppure dall'interazione con un sistema di controllo attivo sul computer ad esempio l'antivirus.
FILE TEMPORANEI
 Per rimuovere i file temporanei occorre seguire questa procedura:
  • Chiudere tutti i programmi;
  • Accedere a Computer;
  • Quindi al seguente percorso:
C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Administrative Tools

NOTA: se una delle cartelle qui sopra riportate non è visibile inserire manualmente il percorso completo sopra riportato nella directory della cartella, anche copiando e incollando la stringa di testo sopra indicata.
  • Effettuare la rimozione dei file temporanei con l'applicazione di Windows 'Pulizia disco';
  • selezionare l'analisi del disco C e premere il tasto 'Ok'; 
  • attendere che l'analisi del disco si concluda. L'operazione potrebbe richiedere alcuni minuti; 
  • selezionare le voci file temporanei, file temporanei internet;
  • confermare con l'opzione OK. L'operazione potrebbe richiedere alcuni minuti.
ANTIVIRUS
La protezione antivirus attiva nel computer può in alcuni casi impedire il corretto funzionamento del programma, bloccando gli esecutivi in fase di avvio o addirittura interrompendo l'esecuzione del software durante le fasi di calcolo o di stampa.
In alcuni casi infatti abbiamo riscontrato che alcuni sistemi antivirus (come AVG o Kaspersky) bloccano alcune funzionalità di Microsoft utilizzate dal programma.
Per verificare se il mancato avvio o una particolare lentezza è dovuto all'interazione con il sistema antivirus è sufficiente provare a disattivare temporaneamente la protezione (10 minuti) ed avviare il software.

Fase 1
Se disattivando il sistema antivirus il software risponde correttamente è possibile riattivare la protezione avendo cura di escludere la cartella di installazione e di appoggio del programma dai percorsi di controllo dell'antivirus. Ad esempio tra le esclusioni aggiungere il percorso:

C:\Program Files (x86)\TERMOLOG EPIX 9
C:\..\Documenti\My Termolog 9
C:\..\Documenti\My Logical Soft

Fase 2
Se questa esclusione non fosse sufficiente, ovvero riattivando il sistema antivirus si ripresenta le difficoltà all'avvio, è possibile aggiungere un'ulteriore esclusione al controllo dell'antivirus:
C:\Windows\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727
In alcuni casi infatti, in particolare con sistema operativo Windows 10, abbiamo riscontrato il blocco da parte del sistema antivirus del file csc.exe contenuto in questo percorso e necessario al funzionamento del software.

Fase 3
Con alcuni antivirus (ad esempio  Kaspersky) è necessario impostare le  regole delle applicazioni in modo che non vengano monitorate le attività degli eseguibili e dei file generati dall'applicazione, qui i passaggi necessari:
Fase 4
Alcuni sistemi di protezione (ad esempio  McAfee) non consentono l'esclusione delle cartelle di installazione di TERMOLOG dalla  scansione in tempo reale. In questo caso è possibile escludere dalla scansione in tempo reale i file eseguibili di TERMOLOG ovvero i file 
TERMOLOG.exe
TERMOLOG.Moduli.exe
TERMOLOG.WordProcessor.exe

che si trovano nella cartella di installazione di TERMOLOG
C:\Program Files (x86)\TERMOLOG EPIX 9

Seguici su: