FAQ 006 - Come si modella un ponte termico parete-solaio  verso zona non riscaldata?
La modellazione di questo tipo di ponte termico deve essere scomposta in TERMOLOG con diversi passaggi che si differenziano a seconda di quale aspetto del ponte termico si vuole calcolare.
Per la stima della trasmittanza lineica del ponte termico in questione occorre nel modello inserito in ponti termici FEM procedere alle seguenti semplificazioni:
  1. Creare un ponte termico fem che contenga unicamente la parete ed il solaio verso sottotetto. La risultate sarà un ponte tipo angolo. 
  2. Indicare le condizioni esterne del ponte termico sia in corrispondenza della parete che del solaio orizzontale.
  3. Calcolare e salvare il ponte termico.
Il ponte termico appena inserito sarà così incluso nel menù strutture con verso di dispersione; verso esterno.
Per ripristinare il corretto verso di dispersione sarà poi necessario creare un ponte termico di valore noto a cui attribuire la psi calcolata in precedenza con il modulo FEM, ma con verso di dispersione: verso zona non riscaldata.
In questo modo quando il ponte termico sarà usato nel calcolo delle dispersioni la sua trasmittanza lineica psi verrà corretta con il btrx della zona non riscaldata in esame (sottotetto, cantina, ecc..).
Per l’ associazione del ponte alle strutture del modello energetico occorre procedere in questo modo:
  1. Alla parete si associa il ponte termico creato agli elementi finiti che disperde verso l’esterno
  2. Al solaio si associa il ponte termico di valore noto che disperde verso zona non riscaldata
  3. I ponti di cui ai punti 1. e 2. devono avere una lunghezza dimezzata
Per la verifica di muffa il modello di ponte termico da utilizzare non è quello semplificato, descritto in precedenza per calcolare la trasmittanza lineica, ma è possibile utilizzare lo schema classico di ponte termico parete-solaio fornito dal wizard di ponti termici FEM, in cui però nelle condizioni al contorno è stata indicata la temperatura della zona non riscaldata.
Ovviamente, una volta eseguito il calcolo, nei risultati il valore della trasmittanza lineica psi non deve essere preso in considerazione, questo ultimo modello è significativo solo per la verifica di muffa.

Seguici su: