FAQ 001 - Ho modellato una struttura in legno con una trave secondaria appoggiata su una principale Eseguendo verifica di deformabilità per la prima delle due trovo spostamenti nodali molto elevati. Come mai ?

L’analisi della deformata di un elemento in TRAVILOG avviene secondo due criteri: leggendo la deformata elastica di un’asta o leggendo la differenza degli spostamenti nodali di un gruppo di aste definite attraverso la funzione ‘ superelemento’. Il secondo criterio di adotta tipicamente in caso di aste spezzate in più nodi ma che mantengono la continuità.

Nel caso di verifica con la funzione ' superelemento', viene letto il valore dello spostamento nodale massimo del gruppo di nodi scelto. Se quindi il gruppo di elementi scelti ‘eredita’ uno spostamento nodale della struttura cui appartiene non è possibile svincolarne la valutazione.

Per valutare correttamente la freccia massima in questi casi è opportuno selezionare nel pannello ‘risultati numerici’ in CALCOLO e VERIFICA la combinazione in analisi, ad esempio ‘SLE rara’ e la tabella degli spostamenti nodali, la differenza tra gli spostamenti dei singoli nodi è il valore della freccia cercato.

Seguici su: