Progettare gli interventi locali - BELLUNO - mercoledì 04 dic 2019

BELLUNO - mercoledì 04 dic 2019 - Ore 14:15 - 17:30 - Evento Gratuito

I rinforzi strutturali per il recupero edilizio

Questa esercitazione pratica è aperta a tutti e si svolgerà mercoledì 04 dicembre 2019 alle ore 14:15 presso Centro Congressi Belluno - Piazza Piloni, 11 - Belluno. Per una mappa della zona clicca qui >.

PROGRAMMA:
Ore 14:15 - Registrazione partecipanti
Ore 14:30 - Inizio dei lavori

  • Detrazioni fiscali: opportunità per l’edilizia
  • Interventi locali negli edifici esistenti
  • Interventi di rinforzo di elementi in muratura
  • Ripristino di solai in legno e calcestruzzo
  • Apertura di fori nei solai
  • Miglioramento sismico e Sismabonus

Ore 17:30 - Dibattito e quesiti

Relatori:
Ing. Luca Ceccotti, Logical Soft
Arch. Michela Compassi, Logical Soft

Nella pratica progettuale di tutti i giorni ci si imbatte in calcoli strutturali che non richiedono l’onere della modellazione o dell’analisi di un intero edificio. Questo avviene soprattutto quando si ripristinano strutture esistenti come nel caso di recupero di un sottotetto, l’unione di due unità immobiliari o la variazione di destinazione d’uso di una porzione di immobile. In questi casi, se non modificano il comportamento globale dell’edificio nel quale vengono realizzati, gli interventi possono essere progettati e realizzati come interventi locali sulla struttura esistente.
In questo tavolo tecnico tratteremo esempi come l’apertura di vani in pareti in muratura e la realizzazione delle relative cerchiature, il rinforzo di solai in legno e calcestruzzo, l’apertura di fori nei solai in laterocemento e la verifica di tiranti per pareti in muratura.
L'obiettivo di questa esercitazione pratica è affrontare il calcolo, il dimensionamento e la verifica di elementi strutturali o dei relativi rinforzi in accordo con la normativa vigente, cogliendo le opportunità economiche messe a disposizione da detrazioni e incentivi fiscali sia nel caso di applicazione del Sismabonus sia per i casi di semplici di interventi su edifici esistenti.
In particolare tratteremo esempi di apertura di vani in pareti in muratura e di relative cerchiature, di rinforzo di solai in legno e calcestruzzo, dell’apertura di fori nei solai in laterocemento e della verifica di tiranti per pareti in muratura.