Superbonus Alberghi 80%: pronta la piattaforma

Il Superbonus Alberghi 80% è in procinto di entrare nella sua fase operativa. La piattaforma online è infatti pronta e sarà attivata a partire dal 28 Febbraio 2022 alle ore 12.00. Domande al via da fine mese sul portale Invitalia.

Superbonus Alberghi 80%: pronta la piattaforma.

Per migliorare la qualità dell’offerta ricettiva nazionale, il D.L. 158/2021 nell’Articolo 1 ha introdotto un contributo per interventi di riqualificazione delle strutture turistico/ricettive.
Ne abbiamo già parlato qui, elencando anche gli interventi ammessi.

L’incentivo è erogato sotto forma di credito d’imposta fino all’80% delle spese sostenute che sarà anche cedibile a soggetti terzi come banche ed altri intermediari finanziari.
La misura sarà valida nell’arco temporale dal 7/11/2021 al 31/12/2024.

Superbonus Alberghi:  la piattaforma online è  pronta. Sarà attivata a partire dal 28 Febbraio 2022
Superbonus Alberghi: la piattaforma online è pronta. Sarà attivata a partire dal 28 Febbraio 2022

Superbonus Alberghi 80%: a chi è rivolto.

Riqualifica con il Superbonus Alberghi

Ricordo nuovamente che secondo l’Articolo 1, Comma 4 del D.L. 152/2021, si stabilisce che i soggetti ammessi al Superbonus Alberghi 80% siano:

  • Imprese alberghiere.
  • Strutture agrituristiche (L. 20 Febbraio 2006 n. 96).
  • Strutture ricettive all’aria aperta.
  • Imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale.
  • Stabilimenti balneari.
  • Complessi termali.
  • Porti turistici.
  • Parchi tematici.

Gli incentivi non si rivolgono soltanto ai gestori di attività ricettive o di servizi turistici ma anche alle imprese titolari del diritto di proprietà di immobili e strutture in cui è esercitata una delle attività sopraelencate.

Un’occasione unica per professionisti e imprese dell’edilizia

La misura è particolarmente interessante sia per noi professionisti, sia per le imprese edili ed impiantistiche.
E’ un’occasione più unica che rara per ristrutturare, integrare, ampliare, adeguare, aggiornare, migliorare e rendere più accessibili tutti gli edifici ed impianti del comparto ricettivo nazionale.

Ricordiamo di seguito gli interventi ammessi:

  • Miglioramento dell’efficienza energetica.
  • Eliminazione delle barriere architettoniche (accessibilità).
  • Interventi di innovazione digitale (domotica, sensorizzazione per il monitoraggio degli ambienti, sicurezza e sorveglianza, etc.).
  • Manutenzione straordinaria di restaurorisanamento conservativo, di ristrutturazione edilizia, installazione di manufatti leggeri anche prefabbricati funzionali alla realizzazione di interventi di incremento dell’efficienza energetica, delle strutture di riqualificazione antisismica, agli interventi di rimozione delle barriere architettoniche.
  • Realizzazione di piscine termali ed acquisizione di attrezzature e apparecchiature per lo svolgimento dell’attività termale (per i soli stabilimenti termali).
  • Acquisto di mobilia e complementi d’arredo, inclusa l’illuminotecnica, a condizione che l’acquisto sia funzionale ad almeno uno degli interventi precedenti.

Per progettare gli interventi di miglioramento energetico e sismico consigliamo i software TERMOLOG e TRAVILOG.

Superbonus Alberghi, il portale Invitalia per fare domanda

Il comunicato di Mercoledì 16 Febbraio scorso, sul sito del Ministero del Turismo ha fissato le date dei click days:

  • Dal giorno 28/02/2022 – h 12.00 sul sito di Invitalia è possibile accedere alla sezione informativa dell’incentivo e scaricare il facsimile della domanda, la guida alla sua compilazione e la modulistica degli allegati.
  • A partire dalle ore 12:00 del 04/03/2022 sul sito di Invitalia è possibile accedere alla piattaforma per compilare il format online, caricare gli allegati ed effettuare l’invio della domanda.

Superbonus Alberghi 80%: cosa serve e come fare domanda.

Consiglio vivamente di entrare immediatamente in confidenza col portale, leggendo la guida qui e dotandosi di:

  • un’identità digitale (SPID, CNS, CIE);
  • una firma digitale
  • un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Solo se in possesso dei requisiti sopra elencati, si potrà accedere all’area riservata per compilare online la domanda. Al termine della procedura online, sarà assegnata a ciascuna domanda un protocollo elettronico univoco.

I contributi a fondo perduto e le FAQ del Ministero del Turismo.

Dal 17 Febbraio scorso, sono state anche rese disponibili le nuove FAQ sul sito del Ministero del Turismo.

Ricordo infine che le misure a sostegno del turismo non si concretizzano solamente nel Superbonus Alberghi 80%. Esistono anche contributi a fondo perduto.
Si tratta di vedersi riconosciute fino al 50% delle spese sostenute, per un importo massimo di 40.000 €. Questo limite si alza a 100.000 € in presenza di particolari requisiti legati a digitalizzazione, imprenditoria femminile e giovanile, mezzogiorno.
I fondi previsti saranno però erogati fino all’esaurimento delle risorse stanziate per ogni anno, con le seguenti modalità:

  • 100 mln di € per il 2022,
  • 180 mln di € per il 2023,
  • 180 mln di € per 2024,
  • 40 mln di € per il 2025.

IMPORTANTE: si procederà secondo l’ordine cronologico delle domande inoltrate.

Riqualifica con il Superbonus Alberghi
Fabrizio Dellacha'
Fabrizio Dellachà

Ingegnere Edile/Architetto, laureatomi presso l’Università degli Studi di Pavia.
Svolgo l’attività di libero professionista, sono CTU presso il foro Alessandrino e mi dedico alle tematiche energetiche, all’impiantistica, alle fonti rinnovabili ed alla sostenibilità in edilizia.
Leggi il profilo completo