Guida pratica ai CAM per l’edilizia

Come garantire la sostenibilità ambientale nelle opere pubbliche L'11 ottobre 2017 è stato pubblicato un decreto che ha introdotto importanti novità per le gare di appalto degli edifici pubblici. Il decreto, che riprende il Codice Appalti e modifica l'esistente DM 11 gennaio 2017, obbliga le Pubbliche Amministrazioni ad includere nelle gare il rispetto di alcuni criteri dall'elevata valenza ambientale, definiti Criteri Ambientali Minimi.

Continua a leggereGuida pratica ai CAM per l’edilizia

Da una fabbrica dismessa a un edificio nZEB

BIM e calcolo dinamico per riqualificare l’Innovation Square Center di Torino Il Concorso bandito dal gruppo SIGIT è nato dalla volontà di riqualificare l'edificio industriale dismesso dove aveva avuto origine l'attività del gruppo e che si trova in corso Orbassano a Torino, quasi al confine con il comune di Beinasco. Si tratta di un fabbricato industriale del secondo dopoguerra di indubbio valore storico e architettonico, il cui progetto era stato affidato all'architetto Gualtiero Casalegno. Oggi l'edificio è in stato di abbandono.

Continua a leggereDa una fabbrica dismessa a un edificio nZEB

Pubblicata in Italia la norma energetica UNI EN ISO 52016

Validazione e affidabilità di TERMOLOG per il calcolo dinamico orario Il 1° marzo 2018 è stata pubblicata in Italia la norma UNI EN ISO 52016:2018. Questa norma sostituisce completamente cinque procedure di calcolo fondamentali per l'analisi dei fabbisogni e delle temperature, tra cui citiamo la UNI EN ISO 13790:2008, norma sulla quale si fonda l'attuale UNI TS 11300-1:2014 per la determinazione dei fabbisogni di energia termica.

Continua a leggerePubblicata in Italia la norma energetica UNI EN ISO 52016