FAQ del MiSE: cosa cambia per APE, progetto e diagnosi energetica

Esaminiamo tutte le novità delle FAQ sul Decreto Requisiti Minimi Il 20 dicembre 2018 il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la terza serie di FAQ sul Decreto Requisiti Minimi, un aggiornamento molto atteso che riguarda tutti coloro che si occupano di progetto, diagnosi e certificazione energetica. La pubblicazione delle nuove FAQ è solo la prima delle grandi novità normative attese quest'anno: è stato infatti da tempo ufficialmente annunciato anche l'aggiornamento delle norme UNI TS 11300, l'attuale metodo di calcolo della prestazione energetica degli edifici. Il documento delle FAQ segue le prime due serie già emanate ad Ottobre 2015 e ad Agosto 2016, chiarisce alcuni temi controversi ed introduce nuovi importanti modifiche nel calcolo della prestazione energetica e nelle verifiche di legge, con importanti ricadute sul calcolo dell'APE e del progetto energetico (ex-legge10).

Continua a leggereFAQ del MiSE: cosa cambia per APE, progetto e diagnosi energetica

Guida pratica ai CAM per l’edilizia

Come garantire la sostenibilità ambientale nelle opere pubbliche L'11 ottobre 2017 è stato pubblicato un decreto che ha introdotto importanti novità per le gare di appalto degli edifici pubblici. Il decreto, che riprende il Codice Appalti e modifica l'esistente DM 11 gennaio 2017, obbliga le Pubbliche Amministrazioni ad includere nelle gare il rispetto di alcuni criteri dall'elevata valenza ambientale, definiti Criteri Ambientali Minimi.

Continua a leggereGuida pratica ai CAM per l’edilizia

Da una fabbrica dismessa a un edificio nZEB

BIM e calcolo dinamico per riqualificare l’Innovation Square Center di Torino Il Concorso bandito dal gruppo SIGIT è nato dalla volontà di riqualificare l'edificio industriale dismesso dove aveva avuto origine l'attività del gruppo e che si trova in corso Orbassano a Torino, quasi al confine con il comune di Beinasco. Si tratta di un fabbricato industriale del secondo dopoguerra di indubbio valore storico e architettonico, il cui progetto era stato affidato all'architetto Gualtiero Casalegno. Oggi l'edificio è in stato di abbandono.

Continua a leggereDa una fabbrica dismessa a un edificio nZEB