Poster ENEA 2022: pdf e guida alla lettura

Il poster ENEA 2022 delle detrazioni fiscali degli edifici riporta al suo interno tutti i vantaggi e le caratteristiche offerte dal Superbonus 110% e dagli altri Bonus Edilizi. Inoltre, presenta le detrazioni fiscali a cui si può accedere in base agli interventi che si effettueranno. Vediamo i contenuti del poster e come interpretarlo nella maniera corretta.

Poster ENEA 2022 delle detrazioni fiscali
Poster ENEA 2022 delle detrazioni fiscali
Ascolta “Poster ENEA 2022: pdf e guida alla lettura” su Spreaker.
Per un quadro completo del Superbonus 110% e degli altri Bonus Edilizi

Come nasce il Poster ENEA

Quella del 2022 è in realtà la terza edizione del Poster ENEA dopo quelle del 2020 e del 2021. Ma come è nato il poster e qual è il suo obiettivo?

Tutto è partito durante lo sviluppo del software per il Superbonus TERMOLOG. C’era infatti l’esigenza di avere un quadro completo dei bonus fiscali, come spiega Annachiara Castagna, uno degli autori del Poster assieme Simone Tirinato, entrambi ingegneri e ricercatori in Logical Soft.

Riqualifica con gli incentivi fiscali

TERMOLOG ha al suo interno una tavola delle detrazioni che suggerisce qual è l’incentivo di riqualificazione energetica per un un certo intervento. Da lì ha preso il via questo bellissimo lavoro con la supervisione di ENEA. Alla fine ci siamo resi conto che ciò che stavamo facendo andava al di là dello sviluppo di un software ma poteva essere utile veramente a tutti”.

Poster ENEA aggiornato alla Finanziaria 2022 e alle più recenti norme

L’edizione 2022 del Poster ENEA delle detrazioni fiscali è naturalmente aggiornato a tutti gli ultimi riferimenti normativi. Si considerano infatti i seguenti contenuti

  • Legge 17 luglio 2020 n.77,
  • Decreto Legge 14 agosto 2020, n.104 convertito con modificazioni dalla Legge 13 ottobre 2020, n. 106,
  • Legge 30 dicembre 2020 n.178 (Legge di Bilancio 2021)
  • Decreto Legge 6 maggio 2021, n.59 convertito con modificazioni dalla Legge 1 luglio 2021 n.101,
  • Decreto Legge 31 maggio 2021, n.77 convertito con modificazioni dalla Legge 29 luglio 2021, n.108
  • Legge 30 dicembre 2021 n.234 (Legge di Bilancio 2022)
  • DL 50 del 17 maggio 2022 (Decreto Aiuti).

Gli argomenti però trattati sono in continua evoluzione. I testi sono infatti costantemente aggiornati con eventuali novità e precisazioni ad opera del Ministero della Transizione Ecologica, ENEA e Agenzia delle Entrate.

Si possono trovare anche i vantaggi e le caratteristiche offerti da Superbonus, Ecobonus, Sismabonus. Oltre a tutte quelle agevolazioni fiscali che sono messe a disposizione dei cittadini per:

  • appartamenti
  • condomini
  • edifici non residenziali.

Per ogni i misura adottata si riportano:

  • la percentuale di detrazione applicabile: prima riga ben in evidenza in arancione,
  • il limite di spesa
  • il tipo di bonus di cui poter usufruire,
  • chi può andare ad usufruirne,
  • l’elenco di tutti gli interventi ammissibili e
  • la possibilità o meno di cessione del credito.

Il prospetto riepilogativo – approvato da ENEA DUEE – è liberamente utilizzabile e riproducibile, anche per attività istituzionale o pratica professionale, purché sia sempre citata la fonte.

Autori: S. Tirinato, A. Castagna per Logical Soft con la supervisione di D. Prisinzano e A. Martelli, E. Allegrini e E. Genova di ENEA.

Vieni a ritirare la tua copia del poster ENEA 2022 alla Fiera MCE dal 28 giugno al 1° luglio

Fiera MCE 28 giugno - 1° luglio
Fiera MCE 28 giugno – 1° luglio

Prima pagina: Bonus Edilizi diversi dal Superbonus

La prima pagina del nostro poster è dedicata ai Bonus Edilizi diversi dal Superbonus. Quelli presi in considerazione sono i seguenti:

  • Bonus Verde
  • Bonus Casa
  • Sismabonus
  • Ecobonus
  • Bonus Facciate
  • Barriere Architettoniche

Rispetto alla precedente edizione notiamo il Bonus Barriere Architettoniche che era assente. Inoltre cambia l’aliquota di detrazione del Bonus Facciate che passa dal 90% al 60% ma, che come sappiamo, è stato esteso al 31/12/2022.

I bonus dell’edilizia puntano a una riqualificazione complessiva dell’edificio sotto vari aspetti: il decoro e il risparmio energetico sono i più evidenti. Ma una grossa fetta è dedicata alla sicurezza degli edifici come spiega Simone Tirinato:

Ritroviamo in sintesi le regole del Bonus Casa, del Sismabonus e del Super Sismabonus, i tre ambiti che riguardano le detrazioni fiscali per la messa in sicurezza delle strutture esistenti. In TRAVILOG abbiamo reso disponibili queste regole al progettista, applicando l’aliquota corretta e aiutandolo a capire qual è la documentazione da produrre a seconda che si tratti di Sismabonus o di Super Sismabonus”

Bonus edilizia nel poster ENEA 2022: le voci fondamentali.

Partendo a leggere il poster dall’alto i numeri indicati rappresentano la percentuale di detrazione applicabile agli interventi effettuati con i Bonus. A seguire si possono trovare i nomi dei Bonus a cui fanno riferimento questi dati. Il Sismabonus è presente più volte e con un’aliquota di detrazione dal 50% fino all’85%. Da cosa dipende questa variazione? Dal miglioramento che si ottiene con gli interventi applicati e dal fatto che si tratti di condominio oppure singola unità immobiliare.

Continuando la lettura del poster ENEA 2022, dopo i Bonus sono presenti delle immagini. Sono state inserite con lo scopo di individuare a colpo d’occhio quelli che sono i lavori di riferimento.

Dopo le immagini si può trovare una sezione che indica i limiti di spesa per ogni tipo di intervento. Le voci riguardano: la spesa massima per unità, la spesa massima per Unità Immobiliare, la detrazione variabile; inoltre se è presente un tetto massimo nel caso di specifici interventi e la spesa massima variabile.

La durata espressa in anni si riferisce al tempo di detrazione di ogni bonus. Il tipo di Bonus spiega lo scopo ed i risultati raggiungibili con gli interventi scelti per un determinato edificio.

Proseguendo poi nella lettura del poster si trova la voce beneficiari. Indica tutti i soggetti IRPEF ed IRES che possono usufruire dei Bonus con eventuali limitazioni e categorie catastali escluse. La voce a cosa si applica indica quali interventi specifici si possono fare e quali spese rientrano sempre all’interno delle agevolazioni stesse. Nella descrizione si trova una spiegazione dettagliata degli interventi precedentemente citati.

Ultime voci e novità con la Legge di Bilancio 2022

In fondo si evidenzia quali bonus hanno diritto alla Cessione del Credito e allo sconto in fattura. Una delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2022 riguarda la richiesta di asseverazione in caso di cessione del credito e sconto in fattura anche per bonus diversi dal Superbonus.

Infine è da rilevare la scadenza di Ecobonus, Sismabonus, Bonus Casa e Bonus verde prorogati al 2024! Scopri tutte le novità della Legge di Bilancio 2022 con questo articolo.

Per tutti i tuoi progetti con Sismabonus

Il Superbonus nel Poster ENEA 2022

Questa seconda pagina è tutta dedicata al Superbonus. Tutte le voci presenti sono le stesse che si trovano nella pagina dedicata agli altri bonus. Si divide però in tre macro-sezioni:

  • Super Ecobonus 110% Trainanti. Si tratta degli interventi necessari per accedere alle agevolazioni del 110% così come indicati nel Decreto Rilancio. Questa sezione si articola a sua volta in quattro parti; ciascuna analizza come si declina il bonus nel caso di: edificio unifamiliare, edificio monoproprietario, condominio fino a 8 unità e condominio oltre 8 unità.
  • Super Ecobonus 110% Trainati. Si tratta degli interventi che accedono al 110% solo se eseguiti assieme a un intervento trainante. In questo abito ricadono interventi interventi in materia di Ecobonus, impianto fotovoltaico, colonne di ricarica e Barriere architettoniche.
  • Sismabonus 110%. Prende in analisi quei lavori effettuati per il miglioramento sismico.

Anche in questa seconda pagina sono presenti delle immagini che individuano lavori che si possono effettuare con questi specifici bonus. Rispetto alle precedenti versioni il Poster ENEA 2022 delle Detrazioni specifica meglio il calcolo dei limiti di spesa e i tipi di bonus e la loro descrizione.

Da notare infine l’aggiornamento delle scadenze dei bonus e del termine dei SAL, in particolare per gli edifici unifamiliari. Il recente Decreto Aiuti lo ha infatti portato al 30% per il 30 settembre 2022.

Per un quadro di sintesi su tutti i Bonus Fiscali

Tanti bonus, un solo poster

È noto che negli interventi di ristrutturazione siano applicati di media almeno 2 incentivi fiscali. Risulta quindi utile nonché opportuno un quadro di sintesi quale quello offerto dal Poster ENEA 2022.

Il poster si configura come una utile guida non solo per gli addetti ai lavori (imprese e professionisti) ma anche per i cittadini, gli amministratori di condominio, gli intermediari finanziari e i commercialisti. Aiuta infatti a conoscere e individuare le soluzioni fiscali e gli interventi più idonei in base all’edificio e alla capacità economica del committente.

Con TERMOLOG e TRAVILOG i progettisti possono anche contare su strumenti software che suggeriscono il miglior vantaggio disponibile e quali interventi applicare per massimizzare gli incentivi.

Ad esempio, tornando agli interventi di messa in sicurezza degli edifici, il professionista utilizza un solo strumento, TRAVILOG per tutti i lavori con le agevolazioni fiscali e le pratiche obbligatorie: gli interventi poco invasivi, il miglioramento e l’adeguamento sismico dell’edificio, fino alla costruzione di una nuova struttura a seguito di demolizione.

Per sapere sempre quale miglior bonus applicare ai tuoi interventi
Per tutti i tuoi progetti con i bonus fiscali
Dott.ssa Cristina Ancona
Cristina Ancona

Laureata in lingue e letterature straniere
Responsabile commerciale di Logical Soft, stabilisce le politiche commerciali dell'azienda ed organizza tutto il lavoro dei venditori.